1. Pagine:
  2. 1
  3. 2

Un presepe dentro la grotta di lava

Categorie: Blog

TAGS: , , ,

Se siete venuti già a fare un’escursione sull’Etna insieme a noi saprete che cos’è una grotta di scorrimento lavico. Se non lo sapete, l’occasione migliore per scoprirlo è andare a esplorarne una. E, come detto, potete farlo con noi oppure, se vi trovate in provincia di Catania nel periodo di Natale, potete andare ad ammirare il Presepe della Grotta, ad Acireale.
(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/12/07 Aggiornato il: 2018/12/07



Leggi di più


Escursione alla scoperta di Etna Nord

Categorie: Blog

TAGS: , , ,

L’Etna è un universo a parte, un pianeta da scoprire che non ha mai nessun elemento uguale ad un altro. I paesaggi e le caratteristiche cambiano continuamente e quel che vedrete sul fianco orientale o meridionale è completamente diverso da quello che si trova sul lato nord. Oggi andiamo a scoprire proprio questa “faccia” del vulcano: Etna Nord, ovvero Piano Provenzana e tutti i paesi e le località che la circondano. Preparatevi a molte sorprese.
(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/11/21 Aggiornato il: 2018/11/21



Leggi di più


Visitare l'Etna con Bambini - Escursione Etna con Bambini

Categorie: Blog

TAGS: , , , , , , ,

L’Etna è un vulcano attivo e in continua trasformazione, un mistero della natura che affascina tutti e mette un po’ paura, con i suoi boati, le alte fontane di lava, i terremoti! Ma in realtà -se trattata con il dovuto rispetto- questa montagna speciale è una meta turistica molto interessante e in alcuni suoi aspetti è adatta anche ai più piccoli. Se state pensando ad un’escursione sull’Etna con i vostri bambini, affidatevi a noi e non ve ne pentirete. Tra notizie storiche su come si è formato il grande vulcano e leggende che narrano di antichi dei e ciclopi, potrete ammirare luoghi veramente entusiasmanti.
(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/11/05 Aggiornato il: 2018/11/05



Leggi di più


Etna, storia dei suoi crateri principali

Categorie: Blog

TAGS: , , , ,

L’Etna è un vulcano particolare. Non soltanto perché riassume le caratteristiche di tutti i vulcani della Terra in uno solo, ma anche perché è sempre alla ricerca di un cambiamento. E’ come se non bastasse mai quello che ha e volesse di più! Infatti non ha soltanto un cratere ma cinque … e non è detto che si sia fermato qui.

(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/10/14 Aggiornato il: 2018/10/16



Leggi di più


Etna, spettacolo di fuoco a fine estate

Categorie: Blog

TAGS: , , , ,

Ci aveva abituati bene, ultimamente, l’Etna! Tra il 2014 e il 2016 le eruzioni-lampo si susseguivano a ritmi di una ogni tre mesi, con spettacolari fontane di fuoco che richiamavano folle di turisti da ogni parte d’Europa. Tutto questo è finito improvvisamente nell’aprile del 2017 quando l’ultima eruzione non fu più seguita da altri eventi … per oltre un anno!

(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/10/11 Aggiornato il: 2018/10/11



Leggi di più


La tradizione dei "Morti": streghe e fantasmi sull'Etna

Categorie: Blog

TAGS: , , , , ,

In Sicilia non festeggiamo Halloween, o meglio lo festeggiamo ma senza troppa convinzione. Questa nuovissima moda anglosassone, infatti, non riesce ancora a sostituire la nostra millenaria tradizione dei “Morti”, legata a miti e leggende e … sì, anche a streghe e fantasmi tipicamente locali.

(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/10/03 Aggiornato il: 2018/10/09



Leggi di più


La vegetazione spontanea etnea

Categorie: Blog, Etna

TAGS: , , , , ,

Sorprendente è la vegetazione spontanea etnea, spesso si immagina il vulcano privo di vegetazione invece è la stessa cenere vulcanica che crea un ambiente fertile per alberi e piante ed il giusto equilibrio dei minerali presenti in essa.
La presenza di un microclima fa si che a diversa dei livelli di altitudine la vegetazione varia:
Nella zona sommitale del vulcano non vi è alcun tipo di vegetazione in quanto sulla lava recente nessun seme può germogliare. Scendendo intorno ai 2500 metri si incontrano la saponaria (Saponaria sicula), l’astragalo siciliano (Astracantha sicula), il tanaceto (Tanacetum siculum), il cerastio (Cerastium tomentosum), il senecio (Senecio squalidus), la camomilla dell’Etna (Anthemis aetnensis), il caglio dell’Etna (Galium aetnicum), la romice (Rumex scutatus) e qualche muschio e lichene.

(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/07/13 Aggiornato il: 2018/07/13



Leggi di più


Escursioni Etna Consigli - Come visitare l'Etna

Categorie:

TAGS: , , , , , , , ,

Come visitare il vulcano Etna

Consigli su come visitare l’Etna

Etna Tour

L’Etna è divenuta una tappa turistica quasi obbligatoria tra le varie attrazioni storico- culturali della Sicilia.  La montagna offre tantissime possibilità diverse così come sono numerosissime le agenzie che propongono attività sul vulcano: dai tour operator con i loro pacchetti all-inclusive alle agenzie locali presso le quali è possibile prenotare sul momento. È possibile anche visitare l’Etna autonomamente, ma i vantaggi di un’escursione guidata sono decisamente molteplici. Go- Etna offre escursioni organizzate con guide professionali in lingua. I percorsi studiati dal team di Go-Etna vi permetteranno di esplorare le meraviglie dell’Etna, le sue grotte di lava, i suoi crateri vulcanici scoprendo i misteri e le curiosità del vulcano attivo più alto d´Europa.

I due versanti più visitati sono quello SUD e NORD, entrambi offrono in inverno svariate soluzioni per sciare ed in estate molti punti di interesse da visitare: crateri periferici, grotte, ecc.

Le escursioni proposte sul versante SUD:

Le escursioni proposte sul versante NORD:

il vulcano Etna

EtnaL’Etna, chiamato anche Mungibeddu o ‘a Muntagna è il vulcano più alto d’europa.

Le sue frequenti eruzioni nel corso della storia hanno modificato, a volte anche profondamente, il paesaggio circostante, arrivando più volte a minacciare le popolazioni che nei millenni si sono insediate intorno ad esso.

 

Abbigliamento da indossare sull’Etna

L’abbigliamento consigliato per visitare l´Etna varia in base alla stagione. Nei mesi invernali, da dicembre a marzo è consigliato un abbigliamento pesante, con giacconi, guanti, cappelli e sciarpe. Durante la stagione estiva o primaverile si può optare per un abbigliamento sportivo, pantalone e maglia comodi. Meglio portare sempre una giacca e scarpe da ginnastica. L´Etna ha una temperatura media di 10 gradi centigradi. Luglio è il mese più caldo, con una temperatura media di 22 gradi centigradi, mentre a gennaio e nei mesi invernali le temperature possono scendere sotto le zero.

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/01/12 Aggiornato il: 2018/01/12



Leggi di più


Sicilia - Terra della diversità di arance

Categorie: Blog

TAGS: , , ,

Le origini dell’arancia, il frutto più comune nel mondo, si trovano in Cina ed è stata probabilmente introdotta in Europa solo nel 15 ° secolo. Al giorno d’oggi, oltre la Spagna è nota soprattutto la Sicilia per questi agrumi ricchi di vitamine. Soprattutto nella zona dell’Etna prosperano le arance particolarmente bene, a causa del fertile terreno vulcanico e dell’elevato contenuto d’acqua. Sull’isola si trovano diverse varietà, ognuna con il proprio carattere.

(altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2016/12/16 Aggiornato il: 2016/12/16



Leggi di più


Eruzione Etna in corso 02/12/2015

Categorie: Eruzioni Etna, Etna

TAGS: , , , , , ,

Attività in corso al cratere centrale dell’Etna.
Nelle ultime settimane è continuata senza variazioni di rilievo l’attività stromboliana all’interno del cratere Voragine, uno dei quattro crateri sommitali dell’Etna.

L’attività è consistita in esplosioni di intensità e frequenza variabile, con lancio di bombe incandescenti accompagnato talvolta da piccole quantità di cenere vulcanica; in alcuni casi le bombe sono state proiettate oltre l’orlo della depressione interna della Voragine e fino a qualche decina di metri sopra l’orlo craterico. (altro…)

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2015/12/03 Aggiornato il: 2015/12/03



Leggi di più


  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2