L’Osservatorio Pizzi Deneri


Attenzione a non confonderlo con un osservatorio astronomico, anche se le stelle da qui si vedono una meraviglia! L’Osservatorio Pizzi Deneri è un centro di monitoraggio vulcanico e serve, appunto, a osservare l’Etna e il suo comportamento. Non doveva esserci, un osservatorio qui in territorio di Linguaglossa su uno dei punti più alti del lato […]

Leggi di più…




Tramonto ai Sartorius … con un delizioso pic nic


Vi proponiamo un’idea da realizzare quando vorrete voi. Un pic nic ai crateri Sartorius, possibilmente all’ora del tramonto. Una brava guida escursionistica vi insegnerà la strada, dopo di che potrete tornare con chi vorrete, per realizzare questo momento particolare. Ai crateri Sartorius non c’è un’area attrezzata per mangiare, ciò significa che dovrete portare del cibo […]

Leggi di più…




La Grotta Polare, nuova scoperta sull’Etna


La Grotta Polare è la nuova Grotta del Gelo? Sull’Etna esiste il ghiacciaio perenne più a sud d’Europa. Lo si sa da moltissimo tempo e si sa che è anche un luogo da proteggere, nonostante il turismo di massa sia riuscito a violare anche questo angolo di paradiso. Il ghiacciaio etneo si chiama, appunto, Grotta […]

Leggi di più…




Il nuovo record dell’Etna è del Cratere Sud Est


Ne avevamo parlato solo la scorsa settimana, ed ecco che il SEC – il Cratere di Sud Est – si rende di nuovo protagonista con un record assoluto: quello della cima più alta dell’Etna. Succede ad inizio agosto, nella settimana più calda e faticosa dell’estate siciliana. L’Etna produce uno spettacolo fantastico, un parossismo violento e […]

Leggi di più…




Alla scoperta del Cratere Sud Est e di come è cambiato


Le nostre escursioni “ai crateri sommitali” dell’Etna da due anni in qua devono fare i conti con le reazioni rabbiose del nuovo padrone di casa: il Cratere di Sud Est, meglio noto con la sigla inglese SEC. Quella che un tempo era una spedizione faticosa ma affascinante, sempre entro i limiti di sicurezza, oggi è […]

Leggi di più…




Etna, grande parossismo del 9 agosto


L’Etna esplode quasi senza preavviso all’alba del 9 agosto 2021, dopo quasi 24 ore di “tira e molla”. Tremori che salgono, scendono, risalgono, eruzioni imminenti e cambi di marcia. Nella notte della domenica 8 agosto si era andati tutti a dormire convinti che l’evento fosse rimandato. Qualcosa poi è successo dopo le due di notte. […]

Leggi di più…




Come convivere con un vulcano attivo?


Ce lo chiedono in tanti. I parenti che vivono fuori, gli amici che non sono mai venuti a trovarci, quelli che ammirano le nostre foto, quelli che leggono le notizie sul giornale. L’Etna erutta lava, lo Stromboli esplode, Vulcano esala vapori di zolfo e il Vesuvio ogni tanto fa tremare la terra. Come si fa? […]

Leggi di più…




C’era una volta Rifugio Menza


C’era una volta Rifugio Menza … una piccola baita alpina nella “pancia” di un vulcano attivo. Una fiaba terminata sotto metri e metri di lava, che ha portato con sé ricordi di un’epoca. Perché un tempo l’Etna non era come lo conosciamo oggi. Era sempre attivo, sempre vivo, ma con modalità differenti. Le eruzioni capitavano […]

Leggi di più…




Come riconoscere le fake news sui vulcani


Attenti, amici turisti, perchè il mondo del web è tanto utile quanto finto. Le notizie false, messe in circolo per ottenere successo e attenzione (e pubblicità) riguardano ormai ogni settore della vita e del mondo che ci circonda. A maggior ragione riguardano i vulcani, le loro manifestazioni eruttive e i loro segnali. E se state […]

Leggi di più…




La grande eruzione del 2021


L’Etna è un vulcano che funziona a “cicli”, ovvero che spesso passa attraverso delle fasi già vissute in passato. Nel 2018, dopo il terremoto che scosse il fianco est della montagna, i vulcanologi iniziarono a parlare di “ciclo delle eruzioni laterali”. Si aspettavano cioè uno di quei lunghi periodi irrequieti che possono sfociare in una […]

Leggi di più…