C’erano una volta i Monti Centenari …


I Monti Centenari sono stati a lungo i testimoni di una terribile quanto spettacolare eruzione dell’Etna, avvenuta il 20 agosto 1852 e durata quasi un anno (si concluse nel maggio del 1853). Chiamarli “monti” può sembrare esagerato, infatti sono poco più che colline – piccoli crateri che emergono dalla base occidentale della Valle del Bove. […]

Leggi di più…




Alla scoperta del Museo della Lava di Viagrande


Oggi si chiama Museo dell’Etna ed è dedicato naturalmente al vulcano che domina il territorio di cui fa parte, ma anche ad altri vulcani. Per molti, quello di Viagrande in provincia di Catania, è ancora il “Museo della Lava” perchè questo nome ha molto più fascino. Ma anche perchè descrive meglio la panoramica di elementi […]

Leggi di più…




Etna, la fiaccolata d’agosto


Le fiaccolate in montagna sono uno spettacolo ormai consueto, anche se è più facile vederle in inverno, quando la neve fa da contrasto ai bagliori del fuoco. Sono stati gli alpini a insegnare al mondo questa tradizione, riempiendo di luci certe notti fredde sulle cime più alte d’Europa. E la tradizione è stata ripresa da […]

Leggi di più…




Conosciamo il Museo dell’Etna-Volcano House di Nicolosi


Se dovete scegliere una meta, tra le tante che offre il territorio dell’Etna, questa estate puntate su Nicolosi. Non solo perchè questo paese è la porta di accesso ai panorami di Etna Sud, non  solo per le bellezze locali che offre, ma anche perchè qui c’è la sede di uno dei musei più interessanti di […]

Leggi di più…




Nel ventre di Catania … passeggiando tra antica lava


I turisti vengono in Sicilia per ammirare tante cose, tra cui sicuramente due immancabili: il mare e l’Etna. Vorrebbero tanto poter vivere il vulcano mentre è nel pieno della sua attività e, anche se con paura, si domandano spesso cosa si prova a stare “dentro” un’eruzione. La buona notizia è che, anche se l’Etna è […]

Leggi di più…




Etna, raccontiamo l’eruzione appena conclusa


L’ultima strana eruzione dell’Etna si è conclusa, così … improvvisamente, il 12 di giugno. Esattamente un mese dopo il suo inizio, il 12 di maggio, quando il fianco nord del Cratere di Sud Est si spaccò in più punti lasciando fuoriuscire una lunga colata di lava. Eruzione “strana” non perchè fosse inattesa o anomala ma […]

Leggi di più…




Qual è il vulcano più pericoloso di Sicilia?


La Sicilia è terra di tanti vulcani: tra attivi, dormienti e spenti ce ne sono davvero decine. Naturalmente noi conosciamo i più famosi – Etna, Stromboli, Vulcano – e non consideriamo quelli sommersi, che sono almeno sei, tutti prossimi alle coste dell’isola. Nelle classifiche dei vulcani più pericolosi in assoluto, in Italia, Etna e Stromboli […]

Leggi di più…




Aggiornamento eruzione: l’Etna continua a spaccarsi sul fianco est


INGV ———-COMUNICATO DI ATTIVITA’ VULCANICA del 7 giugno 2022 — ETNA L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che sono state osservate delle nuove fratture alla base della parete settentrionale della Valle del Bove, in zona Serracozzo, dalla parte più a valle di questo sistema di fratture sta avvenendo emissione di lava. Il […]

Leggi di più…




Cacciatori di eruzioni: come ammirare certi fenomeni in sicurezza


Un tempo, i vulcani eruttavano all’improvviso. Nel senso che nessuno poteva o sapeva riconoscerne i segnali. Nei secoli, gli uomini che vivono sui vulcani hanno imparato a capirne il “linguaggio”. I contadini, gli allevatori, le guardie forestali semplicemente camminando e vivendo sul territorio capivano quando qualcosa cambiava, quando il vapore diventava cenere, quando il terreno […]

Leggi di più…




Eruzione in Valle del Leone, come procede


Prosegue, tra picchi e discese, l’eruzione in Valle del Leone, iniziata il 12 maggio 2022. La lava è sgorgata da una frattura apertasi sulla parete nord del cratere di Sud Est, il “più giovane” dei coni sommitali dell’Etna. Questo era anche il cratere che aveva raggiunto l’elevazione massima attuale, superando lo storico record del vicino […]

Leggi di più…