Etna, raccontiamo l’eruzione appena conclusa


L’ultima strana eruzione dell’Etna si è conclusa, così … improvvisamente, il 12 di giugno. Esattamente un mese dopo il suo inizio, il 12 di maggio, quando il fianco nord del Cratere di Sud Est si spaccò in più punti lasciando fuoriuscire una lunga colata di lava. Eruzione “strana” non perchè fosse inattesa o anomala ma […]

Leggi di più…




Aggiornamento eruzione: l’Etna continua a spaccarsi sul fianco est


INGV ———-COMUNICATO DI ATTIVITA’ VULCANICA del 7 giugno 2022 — ETNA L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che sono state osservate delle nuove fratture alla base della parete settentrionale della Valle del Bove, in zona Serracozzo, dalla parte più a valle di questo sistema di fratture sta avvenendo emissione di lava. Il […]

Leggi di più…




Etna, ennesima frattura sullo scenario dell’eruzione 12 maggio


La mattina del 29 maggio un nuovo elemento modifica lo scenario dell’eruzione dell’Etna iniziata il 12 maggio scorso alla base nord del Cratere di Sud Est. Una nuova frattura si è aperta alcuni metri più in basso rispetto alle due precedenti già attive. Come si vede dalla foto di SALVATORE CAFFO la frattura pare situata […]

Leggi di più…




Cacciatori di eruzioni: come ammirare certi fenomeni in sicurezza


Un tempo, i vulcani eruttavano all’improvviso. Nel senso che nessuno poteva o sapeva riconoscerne i segnali. Nei secoli, gli uomini che vivono sui vulcani hanno imparato a capirne il “linguaggio”. I contadini, gli allevatori, le guardie forestali semplicemente camminando e vivendo sul territorio capivano quando qualcosa cambiava, quando il vapore diventava cenere, quando il terreno […]

Leggi di più…




Eruzione in Valle del Leone, come procede


Prosegue, tra picchi e discese, l’eruzione in Valle del Leone, iniziata il 12 maggio 2022. La lava è sgorgata da una frattura apertasi sulla parete nord del cratere di Sud Est, il “più giovane” dei coni sommitali dell’Etna. Questo era anche il cratere che aveva raggiunto l’elevazione massima attuale, superando lo storico record del vicino […]

Leggi di più…




Etna, nuova frattura con colata dal Sud Est


L’Etna aveva annunciato un nuovo evento in  preparazione con la continua oscillazione del grafico del tremore vulcanico. Già dall’inizio del mese di maggio la linea delle vibrazioni saliva e scendeva continuamente, lasciando pensare a un altro violento parossismo in arrivo. Invece ancora una volta il vulcano imprevedibile ha stupito il suo pubblico di affezionati – […]

Leggi di più…




Parossismo Etna, grossa nube di cenere nella giornata del 21 febbraio


A sorpresa l’Etna fa partire un grande parossismo, nella tarda mattinata del 21 febbraio. Semi coperto dalle nuvole, il vulcano è stato interessato da una rapidissima ascesa di magma che ha sprigionato alte fontane di lava e una notevole nube piroclastica che si è elevata diversi chilometri sopra i crateri. Spinta dal vento di nord-ovest, […]

Leggi di più…




Etna, primo parossismo spettacolare del 2022


I vulcanologi hanno seguito l’evento con lo stesso stupore dei cittadini ammassati agli angoli delle strade, armati di cellulare e fotocamera. L’Etna regala a tutti il primo parossismo del 2022, nel pomeriggio del 10 febbraio. Uno spettacolo assoluto, come non si vedeva da quasi 20 mesi. Uno spettacolo soprattutto non previsto. Eruzione un po’ a […]

Leggi di più…




Etna, in un giorno frattura laterale e super parossismo


Nella tarda serata del 13 dicembre, gli abitanti della costa jonica notano strani bagliori nel cuore di Valle del Bove. Allertati i vulcanologi dell’INGV, si viene a scoprire una bocca effusiva che si è aperta improvvisamente a bassa quota (2000 mt), con emissione di lava ma non di gas. Il comunicato recita: L’Istituto Nazionale di […]

Leggi di più…




Aggiornamento eruzione 23 ottobre


L’eruzione iniziata all’alba del 23 ottobre 2021 si è conclusa verso le ore 11 con ulteriori, spettacolari, cambiamenti in cima al vulcano Etna. Di seguito parti del rapporto rilasciato dai vulcanologi in merito all’episodio: E’ avvenuta una sequenza di fortissime esplosioni, che hanno generato onde di pressione visibili, e che sono state seguite dalla ripresa […]

Leggi di più…