Escursioni Etna Consigli – Come visitare l’Etna


Come visitare il vulcano Etna

Consigli su come visitare l’Etna

Etna Jeep Tour
Etna Jeep Tour

L’Etna è divenuta una tappa turistica quasi obbligatoria tra le varie attrazioni storico- culturali della Sicilia.  La montagna offre tantissime possibilità diverse così come sono numerosissime le agenzie che propongono attività sul vulcano: dai tour operator con i loro pacchetti all-inclusive alle agenzie locali presso le quali è possibile prenotare sul momento. È possibile anche visitare l’Etna autonomamente, ma i vantaggi di un’escursione guidata sono decisamente molteplici. Go- Etna offre escursioni organizzate con guide professionali in lingua. I percorsi studiati dal team di Go-Etna vi permetteranno di esplorare le meraviglie dell’Etna, le sue grotte di lava, i suoi crateri vulcanici scoprendo i misteri e le curiosità del vulcano attivo più alto d´Europa.

Con i tour di un’intera e mezza giornata dalle città di Catania, Taormina o Messina esplorerai l’Etna. Con la funivia “Funivia” dal Rifugio Sapienza si raggiungono circa 2.500 metri. Da lì avrai due opzioni, la prima è di partecipare a un’escursione guidata nell’area vulcanica, conosciuta come Valle del Bove e la seconda è un tour meno faticoso con un giro in jeep 4 × 4. E ‘possibile visitare anche la Gola dell’Alcantara, scavata da un’antica colata lavica. Per gli amanti del vino, la scelta migliore è la combinazione di un tour in jeep sull’Etna 4 × 4 e una degustazione di vini presso alcune delle cantine locali sulle fertili pendici. I tour al tramonto sull’Etna sono spettacolari per chi ama le esperienze straordinarie.

 

I due versanti più visitati sono quello SUD e NORD, entrambi offrono in inverno svariate soluzioni per sciare ed in estate molti punti di interesse da visitare: crateri periferici, grotte, ecc.

Le escursioni proposte sul versante SUD:

Le escursioni proposte sul versante NORD:

il vulcano Etna

Etna

L’Etna, chiamato anche Mungibeddu o ‘a Muntagna è il vulcano più alto d’europa. Le sue frequenti eruzioni nel corso della storia hanno modificato, a volte anche profondamente, il paesaggio circostante, arrivando più volte a minacciare le popolazioni che nei millenni si sono insediate intorno ad esso.

 

Abbigliamento da indossare sull’Etna

L’abbigliamento consigliato per visitare l´Etna varia in base alla stagione. Nei mesi invernali, da dicembre a marzo è consigliato un abbigliamento pesante, con giacconi, guanti, cappelli e sciarpe. Durante la stagione estiva o primaverile si può optare per un abbigliamento sportivo, pantalone e maglia comodi. Meglio portare sempre una giacca e scarpe da ginnastica. L´Etna ha una temperatura media di 10 gradi centigradi. Luglio è il mese più caldo, con una temperatura media di 22 gradi centigradi, mentre a gennaio e nei mesi invernali le temperature possono scendere sotto le zero.








Etna: Domande frequenti

 

Come posso raggiungere l’Etna in auto?

Dal lato sud si può raggiungere l’Etna in auto se si segue la SP92 fino al Rifugio Sapienza o la strada “Strada Regionale Mareneve” al Piano Provenzana sul versante nord dell’Etna.

 

Come si arriva sull’Etna?

Esistono diversi modi per raggiungere l’Etna. Puoi prendere l’autobus da Taormina o Catania, puoi noleggiare un’auto o puoi prenotare un tour sull’Etna con pick-up in hotel.

Leggi di più Chiudi

Quanto costa la funivia per l’Etna?

Il prezzo della funivia, per raggiungere i 2500m, è di EUR 30,00 a persona. La funivia parte dal Rifugio Sapienza sul versante sud dell’Etna. Se vuoi raggiungere i 3000 m, puoi prendere gli autobus Unimog 4×4 da allora in poi.

 

Vale la pena vedere l’Etna?

Certo, vale la pena vedere l’Etna, è il vulcano attivo più alto d’Europa. Con il suo straordinario ambiente naturale, i vigneti, i campi di lava e le eruzioni, un viaggio sull’Etna è un must in Sicilia.

 

Cosa si può fare sull’Etna?

L’Etna offre qualcosa per tutti i gusti: una facile passeggiata nella natura sulle basi inferiori, un’avventurosa escursione fino alla cima del cratere principale, un tour in mountain bike o in quad, un volo in elicottero unico o una deliziosa degustazione di vini con i siciliani pranzo.

 

Fino a che punto si può arrivare sull’Etna?

Se sei sportivo e hai voglia di fare un trekking fino a 5 ore puoi raggiungere la vetta dell’Etna a 3350m. Ovviamente è anche possibile esplorare le bellezze dell’Etna a quota più bassa.

 

Quanto è sicuro l’Etna?

I vulcanologi monitorano ogni dettaglio del vulcano e della sua attività. Quindi, è sicuro visitare l’Etna. Tuttavia, dovresti salire solo con una guida esperta e professionale.

 

Come arrivo sull’Etna da Catania?

Se vuoi raggiungere l’Etna da Catania, puoi prendere l’autobus, un’auto a noleggio, puoi prenotare un transfer o un tour dell’Etna con pick-up in hotel.

 

Come arrivo sull’Etna da Taormina?

Da Taormina si può noleggiare un’auto, oppure si può prendere il treno per Catania e cambiare con un autobus che porta al Rifugio Sapienza. Altrimenti ci sono molti diversi tour sull’Etna che iniziano anche da Taormina.

 

Come arrivo sull’Etna da Palermo?

Da Palermo è possibile prendere l’autobus “Sais autolinee” per raggiungere la città di Catania. Lì puoi prendere l’autobus per l’Etna o puoi prenotare un tour con una guida che ti mostra l’Etna.