Etna, spettacolo di fuoco a fine estate

Categorie: Blog

Autore: Escursioni Etna Pubblicato il: 2018/10/11 Aggiornato il: 2018/10/11


Ci aveva abituati bene, ultimamente, l’Etna! Tra il 2014 e il 2016 le eruzioni-lampo si susseguivano a ritmi di una ogni tre mesi, con spettacolari fontane di fuoco che richiamavano folle di turisti da ogni parte d’Europa. Tutto questo è finito improvvisamente nell’aprile del 2017 quando l’ultima eruzione non fu più seguita da altri eventi … per oltre un anno!

L’Etna dà spettacolo in agosto

Gli appassionati e i vulcanologi hanno dovuto attendere fino ad agosto 2018 per vedere di nuovo in azione il vulcano più attivo e più bello d’Europa. Tutto è cominciato a luglio, con segnali che indicavano un aumento del tremore che si è intensificato nel corso del mese di agosto fino ad arrivare all’eruzione vera e propria, nella serata del giorno 23. Esplosioni e lanci di bombe vulcaniche hanno preceduto l’avvio di una colata lavica che ha raggiunto Valle del Bove fermandosi tuttavia subito dopo. I fenomeni eruttivi sono continuati fino al 26 agosto per poi esaurirsi del tutto.

L’eruzione è partita da Bocca della Sella

Questa nuova eruzione è partita dal più giovane degli sfoghi del vulcano, il “cratere”  -anche se così non si può proprio chiamare- di Bocca della Sella. La “sella” è infatti quel muraglione di scorie eruttive che si è formato tra il cratere Sud Est e il Nuovo Cratere Sud Est dopo l’ultima eruzione di quest’ultimo. Di fatto ha unito le due bocche, ma allo stesso tempo le ha ostruite al punto che la lava ha dovuto cercare un’altra via, emergendo appunto da sotto lo stesso muraglione.

Etna: come comportarsi durante le eruzioni

Le nuove norme di Protezione Civile ormai impediscono a chiunque di avvicinarsi a un’eruzione, impedendo uno spettacolo che fino agli anni Ottanta era invece unico al mondo. In caso di eruzione quindi bisogna tenersi a distanza, ma se l’Etna è tranquillo approfittatene per esplorare quelle bocche e quelle colate che hanno fatto la storia del vulcano, con le escursioni delle guide esperte che vi porteranno fino in cima. (foto Grazia Musumeci)

TAGS: , , , ,



Lascia un commento