The Blog



Birdwatching, come e dove farlo sull’Etna


C’è un tipo di turismo che a molti sembra strano, o noioso, ma che riserva invece emozioni speciali: il birdwatching. Letteralmente significa “osservare gli uccelli”, e non solo o non tanto per fotografarli ma proprio per ammirarli nel loro habitat naturale. Un vero “birdwatcher” non porta con sé nemmeno la fotocamera, si limiterà a un […]

Leggi di più…




Località dell’Etna in inverno 3: Randazzo


Per raggiungere Randazzo da Catania occorre fare il giro dell’Etna e perdersi tra distese di vigneti e antiche colate di lava che punteggiano un territorio pianeggiante. O quasi. Situata sul fianco nord del vulcano, questa antichissima città medievale è un punto di riferimento per le più belle escursioni invernali. Su questo lato dell’Etna, infatti, la […]

Leggi di più…




Grotte dell’Etna da esplorare con i bambini


Esplorare l’Etna con i bambini può sembrare un’impresa difficile e stressante, all’inizio. Ma se si sfrutta la naturale passione dei piccoli per la natura e l’avventura diventa tutto più semplice … e l’esperienza si riassume in una sola parola: grotte! L’Etna è un vulcano, e dunque il suo territorio si è formato grazie a eruzioni […]

Leggi di più…




Animali dell’Etna 4: la lucertola verde e il Tiraciàtu


Se andrete in escursione sull’Etna, soprattutto fermandovi a riposare tra le pietre delle sciare o su un muretto a secco, potreste trovarla a … farvi compagnia! La lucertola verde dell’Etna è infatti un animaletto molto comune sul vulcano. Anche se, a dire il vero, una vera lucertola non è. Si tratta infatti della lacerta virdis […]

Leggi di più…




Due mini itinerari etnei di Carnevale


Vi abbiamo parlato spesso della magia del Carnevale nel territorio etneo e anche delle specialità culinarie di questa stagione che potete facilmente assaggiare nelle cittadine intorno al vulcano. Oggi vogliamo approfittare del clima mite di questo inverno pazzo per farvi fare anche un po’ di “movimento”. E perché non coniugare l’emozione di una escursione sull’Etna […]

Leggi di più…




Cinque motivi per visitare… Trecastagni


Tra le mete etnee più affascinanti c’è sicuramente la cittadina di Trecastagni. Situata sul fianco sud-orientale del vulcano, lungo una scia di antichi coni spenti che risalgono verso la cima dell’Etna, Trecastagni è un centro delizioso dove l’arte incontra la religiosità e la natura si fonde con l’architettura. Le ragioni per visitare Trecastagni, e anche […]

Leggi di più…




Da Mascali all’Ilice della Caraffara


Se volete vivere un itinerario insolito sull’Etna, battendo sentieri che quasi nessuno batte, vi invitiamo a seguirci dalla cittadina di Mascali fino all’albero detto Ilice della Caraffara. Un percorso un po’ lungo da fare a piedi, un vero pellegrinaggio di 3 ore che però chi vuole potrebbe anche tentare. Per tutti gli altri, l’invito è […]

Leggi di più…




Animali dell’Etna 3: incontra la vipera senza paura


L’Etna è un ambiente sicuro per gli escursionisti, soprattutto per chi si avventura sul grande vulcano con le giuste informazioni. Il territorio nasconde insidie che si possono evitare con l’aiuto di una brava guida o con l’approfondimento di studi su geologia, flora e fauna. Sul nostro vulcano non esistono predatori pericolosi, le volpi sono amiche […]

Leggi di più…




Località dell’Etna in inverno 2: le Ripe della Naca


La località detta “le Ripe della Naca” (le corde della culla), sul fianco est dell’Etna, è suggestiva e affascinante sempre, in ogni stagione. Ma vederla e viverla in inverno, possibilmente con la neve, è un’esperienza che emoziona e non si dimentica facilmente. Queste “corde” in realtà sono enormi cascate di lava che si riversarono giù […]

Leggi di più…